LogIn
 NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account sarai in grado di:
  - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
  - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
ORGANIGRAMMA | DOVE SIAMO | CONTATTI  
IN EVIDENZA
29
GEN
2020
COMUNICATI
Medicina generale. Da Ministero Salute ok ad Atto indirizzo nuova convenzione 
27
GEN
2020
COMUNICATI
Alcune precisazioni sull'intervista telefonica apparsa su La Nazione Venerdì 24/01/2020
20
GEN
2020
COMUNICATI
DAT. Ecco come funzionerà la Banca dati nazionale. Il decreto in Gazzetta Ufficiale
16
DIC
2019
NEWS
ASL Toscana Centro, attivo il nuovo numero unico del CUP: 055 545454
09
DIC
2019
COMUNICATI
Tutele assicurative FIMMG 2019
21
NOV
2019
NEWS
graduatoria definitiva di Medicina Generale valida per l’anno 2020, pubblicata sul Burt n. 47, supplemento III n. 201 del 20 novembre 2019.
28
OTT
2019
COMUNICATI
AIFA: Per i farmaci Colecalciferolo, Colecalciferolo/Sali di calcio, calcifediolo, utilizzati nell' ipovitaminosi D istituita la Nota 96
22
OTT
2019
COMUNICATI
Convocazione Assemblea iscritti FIMMG Firenze, Mercoledì 30 Ottobre 2019
14
OTT
2019
COMUNICATI
Eliminazione della compilazione cartacea del test di gradimento nell'Azienda USL Toscana Centro
23
SET
2019
NEWS
ASSI.PRE. Commissione Fimmg - Comunicazione agli Iscritti - Nuova Piattaforma Fimmginrete
23
LUG
2019
COMUNICATI
Nuovo modello attestato medico per patente
23
LUG
2019
COMUNICATI
Nuovi parametri di sicurezza per le PEC
27
GIU
2019
COMUNICATI
Smaltimento dei rifiuti: comunicazione del Segretario Provinciale FIMMG Firenze
31
MAG
2019
NEWS
Schema di proposta di modifica delle case della salute
15
MAG
2019
COMUNICATI
ISTRUZIONI PER SCARICARE IL CUD PER I COLLEGHI IN PENSIONE, CESSATI O SUPERSTITI.
18
APR
2019
COMUNICATI
Lettera al Presidente e Assessore alla Salute della Regione Toscana
11
APR
2019
COMUNICATI
INPS. Problematica certificati medici di malattia.
24
GEN
2019
COMUNICATI
Apertura Sportello Amico per Neoconvenzionati presso FIMMG Firenze e Invito incontro Giovedi' 28 Giovedi' 28 Febbraio 2019 alle ore 20:30 presso FIMMG Firenze
11
GEN
2019
COMUNICATI
Assi.Pre. FIMMG
20
DIC
2018
COMUNICATI
Esonero della fatturazione elettronica per i medici di medicina generale
19-01-2015/10:22:38 Visitato: 44
Cassazione: la guardia medica non tenuta a chiamare il 118

Cassazione: la guardia medica non tenuta a chiamare il 118

Questo articolo stato pubblicato il 16 gennaio 2015 alle ore 18:24.

Se dopo un consulto telefonico la guardia medica, ritiene necessario che il paziente abbia bisogno di essere portato all\'ospedale per accertamenti, non tenuta a chiamare personalmente il 118, n a sollecitare l\'arrivo dell\'ambulanza e tantomeno ad andare al domicilio della persona per la quale stato chiamato e per la quale ha esortato il ricovero. Lo sottolinea la Cassazione che ha annullato senza rinvio la condanna a quattro mesi di reclusione inflitta a una guardia medica calabrese dalla Corte di Appello di Reggio Calabria.
Il camice bianco era stato chiamato dalla figlia di una donna che soffriva di ulcere duodenali e che stava molto male nonostante avesse preso un forte antispasmolitico. Per telefono, sospettando che la donna potesse avere un infarto del miocardio,il medico aveva detto di chiamare una ambulanza perch erano necessari accertamenti eseguibili solo in ospedale.
Ad avviso della Corte di Appello, il dottore proprio in virt della estrema seriet della sintomatologia della paziente riferitagli dalla figlia, non poteva astenersi da una immediata verifica in loco delle condizioni di salute della donna, seppure poi lo sbocco di tale intervento sarebbe comunque stato l\'invio della stessa presso il presidio ospedaliero. Secondo la Corte di Appello, il dottore aveva abbandonato a se stessa e ai suoi familiari la paziente poich, al di l dell\'intervento domiciliare, egli avrebbe dovuto attivarsi per assicurare alla donna e ai congiunti una efficace e immediata tutela delle sue condizioni di salute. In pratica, avrebbe dovuto contattare direttamente il servizio del 118 che, se informato e stimolato per le vie brevi da un sanitario, avrebbe probabilmente assicurato un pronto e diretto intervento a favore della paziente anzich costringere i familiari della donna a un trasporto della paziente in ospedale a loro carico.

Nessun obbligo fuori luogo.
Invece, per la Cassazione, non rientra nei compiti del sanitario di guardia medica locale quello di assicurare il servizio di eventuale ospedalizzazione dei pazienti dai quali o nell\'interesse dei quali egli viene contattato. Secondo i supremi giudici, davvero fuori luogo ritenere che la quardia medica abbia una mansione di "stimolatore per le vie brevi" del servizio 118. Inoltre, gli ermellini osservano che la paziente abitava a pochi chilometri dall\'ospedale di Reggio Calabria tanto vero che la figlia, dal momento che il 118 non aveva in quel momento mezzi disponibili, la trasport al nosocomio in breve tempo a bordo della sua auto. Infine, ad avviso della Cassazione, non si pu imputare al medico l\'omissione della visita domiciliare che la stessa Corte di Appello ha ritenuto perfettamente inutile e che sarebbe potuta essere potenzialmente dannosa per la possibile connessa perdita di tempo a fronte della necessit del ricovero. Dopo quattro giorni la paziente venne dimessa. Adesso anche il camice bianco imputato - con il deposito delle motivazioni di questo verdetto, sentenza 2.266 Sesta sezione penale - pu dire di essere salvo.

Created & Powered By APL Sistemi
© 2020 FIMMG Sezione Provinciale di Firenze All Rights Reserved
FIMMG Sezione Provinciale di Firenze - Via Baracca, 209 Firenze
   
INFO
FIMMG Sezione Provinciale di Firenze
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
Telefono  055-486391
Fax  055-470216
E-Mail  firenze@fimmg.org
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    Blog
    Accordi
    Documenti
    Comunicati
    Modulistica
    Malattia/Infortunio Medici e Assicurazioni
    Corsi ed Eventi
    Link & Numeri Utili
    News